From Youth to Independent Life

Progetto N° 2017-3-RO01-KA205-047004

Durata: 24 mesi (Aprile 2018 – Marzo 2020)

 

Il progetto è finanziato dal Programma Erasmus+ 2014-2020 dell'Unione Europea nell'ambito della Ka2-Partenariati Strategici nel settore della Gioventù

 

 

Il passaggio dalla vita dipendente a quella indipendente è un processo che può richiedere diversi anni. I giovani che vivono con le loro famiglie biologiche e che hanno superato l'età della maturità, possono (e secondo le statistiche spesso lo fanno) chiedere ulteriore supporto ai loro familiari quando si trovano ad affrontare difficoltà.

Tuttavia, i giovani che vivono in soluzioni abitative per giovani in difficoltà (comunità di accoglienza, case famiglia, ecc) non hanno questo sostegno; sono costretti a lasciare la comunità/la casa famiglia quando raggiungono l'età della maturità o l'età in cui terminano l’istruzione.

A questi ragazzi dovrebbe essere fornito lo stesso livello di assistenza e sostegno di cui i loro coetanei beneficiano in un ambiente familiare. Il contesto delle comunità di accoglienza dovrebbe preparare i giovani a una vita indipendente. Ma, a causa della mancanza di strumenti, di un’adeguata preparazione degli operatori e di restrizioni imposte dalle autorità (es. autorità sanitarie), il sistema non riesce a insegnare loro le competenze di base (ad es. non possono prendere parte alla preparazione dei pasti, non hanno accesso a un "bilancio familiare", ecc.) e quindi hanno maggiori probabilità di avere una vita di minor successo. Lasciare la comunità di accoglienza diventa, quindi, la più grande sfida per loro.

 

Inoltre, la ricerca ha dimostrato che lasciare la struttura di accoglienza può portare a cattive condizioni di salute e qualità della vita.Perciò, senza le necessarie competenze sociali e di vita e con problemi personali irrisolti, questi giovani sono estremamente vulnerabili alle sfide sociali e finanziarie.

 

La situazione dei minori migranti non accompagnati rende ancora più cruciale la questione della preparazione per la vita indipendente e l'inclusione sociale, in quanto mancano alcune conoscenze socialmente e culturalmente definite per il loro adattamento e per la loro inclusione nel paese di accoglienza.

 

Per queste ragioni il progetto From Youth to Independent Life si prefigge i seguenti obiettivi:

  • Sviluppo delle competenze di base e delle competenze sociali dei giovani in comunità e di altri gruppi a rischio, tramite la creazione di strumenti di apprendimento online e programmi di formazione su misura per i giovani
  • Sviluppo delle competenze degli operatori (educatori, assistenti sociali, psicologi, volontari) per sostenerli nel processo di formazione dei giovani
  • Promozione della cooperazione internazionale tra servizi socio assistenziali e operatori giovanili
  • Accrescimento della consapevolezza delle difficoltà che affliggono i giovani quando lasciano le comunità di accoglienza
  • Promozione di buone prassi attuate all’uscita dalle comunità di accoglienza
  • Promozione della cooperazione intersettoriale delle istituzioni responsabili nel preparare i giovani alla vita indipendente (attraverso 4 eventi moltiplicatori, uno in ogni paese partner) 

 

Destinatari

 

  • I giovani che vivono in strutture abitative per giovani in difficoltà e che stanno affrontando la possibilità di lasciare la comunità
  • Operatori che lavorano a diretto contatto con i giovani in comunità di accoglienza, case famiglia, ecc

 

 

Risultati Attesi

 

IO1: Accesso all'integrazione – Report sulle risorse per l'inclusione sociale dei giovani che escono dalle comunità di accoglienza

 IO2: Prendere il volo - Giochi online per i giovani per aiutarli a prepararsi ad una vita indipendente

 IO3: Allenamento sociale - Programma di formazione per i giovani per sostenere la loro inclusione sociale e lo sviluppo delle competenze di vita

 

 

Il capofila del progetto è DGASPC Harghita - DirecțiaGenerală de AsistențăSocialășiProtecțiaCopiluluiHarghita (Romania)

Ed i partner sono:

  • FundatiaCentrul Educational Spektrum (Romania)
  • Sirius - Centarzapsihološkosavjetovanje, edukacijuiistraživanje (Croazia)
  • FCN- FormAzione Co&So Network (Italia)
  • TEGYESZ- FővárosiGyermekvédelmiSzakszolgálat (Ungheria)

 

Per maggiori informazioni ed essere aggiornato sull’andamento del progetto contatta la persona responsabile Michela Beccafichi all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Privacy Policy Cookie Policy

FormAzione Co&So Network P.Iva 02340760483 | Credits: Powered by Stranilivelli e EDA Servizi

Certificazione di Qualità UNI-EN-ISO 9001/2008 Certificato n° 22923/11/S Registrazione n° IT- 74784